Cotone Mako 80 Aurifil | English Paper Piecing

Il nostro cotone Mako 80 è stato introdotto sul mercato nell’autunno del 2016 e sta conquistando un seguito sempre più ampio di quilters (e non solo) in tutto il mondo.  Così sottile e liscio da sembrare seta (ma nel contempo resistente), esso offre innumerevoli possibilità creative, non limitandosi al semplice lavoro a mano.

In generale, è molto indicato per tutti quei progetti nei quali si desidera nascondere le cuciture, rendendole invisibili.

Avvolto su spoline in legno naturale di faggio (tinta ciliegio), è attualmente disponibile in una gamma di 88 colori.

carolynfriedlander80wt3

Photo credits: Carolyn Friedlander

Oggi approfondiremo l’uso di questo filato innovativo nella tecnica dell’English Paper Piecing con Kate Brennan, parte del team Aurifil USA presso la sede di Chicago.

screen-shot-2018-05-04-at-2-49-40-pm

Photo credits: Jo Avery

 

Ciao a tutti! Sono molto felice di tornare a parlare di una delle mie tecniche preferite, nonché di uno dei miei filati preferiti! Adoro il modo in cui il Cotone Mako 80 si fonde nel tessuto, nascondendo con discrezione tutta una serie di piccoli “peccatucci”. Il filato è abbastanza forte da tenere i pezzi in posizione e, nel contempo, abbastanza sottile da risultare praticamente invisibile.

 

Perché il Cotone Mako 80 è preferibile al Cotone Mako 50?

Nell’ambito della tecnica dell’English Paper Piecing, abbiamo riscontrato in questo ultimo anno e mezzo una generale tendenza a sostituire il titolo 50 con il nuovo Mako 80. I principali motivi?

  • È forte, sottile e liscio! L’impatto estetico è considerevole, le cuciture si fondono nei tessuti, scomparendo letteralmente. Sia che utilizziate un filo doppio, sia che utilizziate un filo singolo, il titolo 80 terrà i vostri pezzi perfettamente in posizione, nascondendo i punti.
  • Non avrete necessariamente bisogno di molti colori… Vi basterà dotarvi di un’opportuna selezione di neutri strategici!
  • Una spola piccola di Cotone Mako 80 consta di ben 274 metri di filato (ca. 74 mt in più di una spola piccola di Mako 50), in un formato comodo da portare con voi per intrattenervi durante tempi d’attesa e viaggi. E poi, parliamoci chiaro: anche l’occhio vuole la sua parte! La spolina in legno è particolarmente sfiziosa in tal senso.

 

Tips & Tricks | Consigli di utilizzo

  • Condizionatore a base di cera d’api: A volte lo uso, a volte no. Dipende dal tessuto su cui sto cucendo. Utilizzo un condizionatore naturale a base di cera d’api quando sto lavorando con tessuti particolarmente sottili (come la seta) o vintage (strati più ruvidi). La maggior parte dei tessuti di cotone per quilting del giorno d’oggi, comunque, non lo richiede.
  • Aghi: Per sfruttare al meglio la sottigliezza di questo filato, utilizzo un ago per il cucito a mano nr. 10 o addirittura 12. Con il tempo, il mio ago svilupperà una curva e diventerà molto reattivo, permettendomi di essere particolarmente precisa con la realizzazione di ciascuno dei miei punti. L’uso di un ago più grande causerebbe la formazione di buchi più grossi nel tessuto, annullando di fatto il vantaggio di operare con un filato così sottile.
  • Lunghezza del filo in uso: questo aspetto è spesso questione di gusti. Personalmente ho l’abitudine di operare con pezzi relativamente “corti” in quanto più facili da gestire. Quanto più spesso un pezzo di filo crea un punto, tanto più spesso questo sfrega contro la cruna dell’ago ed il tessuto, abradendosi ed indebolendosi (con un maggiore rischio di rottura). Pertanto, utilizzare pezzi di filato relativamente corti ripaga nel lungo periodo, anche se bisognerà fermarsi e ricominciare più volte. Una dritta generica potrebbe essere quella di non oltrepassare la lunghezza del vostro braccio (circa 30-45 cm).

 

Ricapitolando…

COTONE MAKO 80
PRINCIPALI POSSIBILITA’ CREATIVE E CONSIGLI
A MANO A MACCHINA
 

* Ago per il cucito a mano # 10  o 12 (in ogni caso, evitare aghi con occhiello troppo largo, generano troppo attrito e possono indebolire o rompere la fibra)


* Utilizzare circa 30-45 cm di filo per ridurre il rischio di attorcigliamento e rotture.

* Ago Microtex/Sharp o Ago da ricamo 70/10 o 80/12.

 

Nella bobina, utilizzare sempre Cotone Mako 80.

English Paper Piecing Applique a macchina
Ricamo a macchina
Applique a mano Free motion quilting
Free motion couching

 

Dove acquistare i filati Aurifil in Italia

Puoi trovare l’elenco dei rivenditori Aurifil sul nostro Store Locator. Seleziona dal menu di sinistra la regione di tuo interesse e procedi con la ricerca. Oppure, naviga direttamente sulla mappa.

Immagine

E’ inoltre disponibile un elenco di Shop Online.

Qualora avessi difficoltà con la mappa o avessi bisogno di ulteriori informazioni o dritte, contattaci tramite msg privato alla nostra pagina facebook Quilticchiando o invia un’e-mail.

__________________________________________________________________________________________

Versione originale in lingua inglese a cura di Kate B. disponibile qui.

Traduzione e adattamento a cura di Elena D. – team Aurifil Srl (Italia).

Annunci

Un pensiero su “Cotone Mako 80 Aurifil | English Paper Piecing

  1. sophie ha detto:

    Avevo un art quilt in costruzione con una parte importante in englisch paper piecing con una seta selvaggia. Questo tipo di seta sfilaccia moltissimo dunque meno si maneggia e meglio è, l’utilizzo del makò 80 è stato una svolta. La finezza del filo non ha allargato troppo la trama del tessuto e nel assemblaggio era addirittura invisibile. In più, anche se il mio pannello era molto grande, non sono riuscita a finire la spoletina…. meglio 🙂 …ora voglio provarlo con l’applique, ma so già che sarà un successo.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...