Lorraine Turner in Italia | Parte II

Ben ritrovati!

Ieri vi abbiamo presentato Lorraine Turner, un’artista tessile decisamente poliedrica che ha seguito un percorso creativo particolare, spaziando dal suo lavoro come designer per il Team NBA Philadelphia 76ers al suo contribuito in qualità di direttore artistico della Library of American Comics per approdare, nella primavera del 2016, al magico mondo dell’arte tessile e del thread painting. Oggi ci focalizzeremo sul suo rapporto con i nostri filati e sulle declinazioni artistiche che tale connubio ha reso possibili.

 

Lorraine Turner & Aurifil

“Galeotto” fu un workshop di Sophie Standing al quale Lorraine partecipò qualche anno fa. Brillante insegnante, talento naturale ed artista dotata, Sophie è un’esperta di filati Aurifil ed il suo entusiasmo – supportato da concrete motivazioni – contagia Lorraine a tal punto da testarli a sua volta. L’artista rimane immediatamente colpita dalla vastità della nostra gamma colori che le permette di interpretare al meglio le sfumature più sottili ed impercettibili.

aurifil thread

Il fantastico Aurifil thread stash di Lorraine Turner

Inoltre, le piace mettersi alla prova con il manto degli animali, creando lunghe code e criniere mosse da sapienti giochi di luci e ombre ed impreziosendo i suoi soggetti con dei ritagli di pizzo e merletto.

I nostri filati migliorano notevolmente il suo lavoro e da quel fortuito incontro nasce un idillio perfetto.

Lorraine battezza addirittura alcune delle sue tecniche con il prefisso -Auri.  Ve ne illustriamo un paio qui di seguito.

 

Auri-Feathers – Tecnica utilizzata per creare le piume nei suoi artwork tessili. Lorraine cuce le piume ad arco, tenendo vicino a sè l’immagine di riferimento, dopodichè ne taglia alcune per sovrapporle. Dopo aver realizzato il binding, le applica e cuce intenzionalmente al di fuori dei bordi, in modo tale da “rompere i confini” come in una vignetta ad acquerello.

 

Auri-Fur – Tecnica utilizzata per rendere realistico il manto degli animali protagonisti dei suoi lavori. Lorraine sceglie una moltitudine di sfumature di Cotone Mako 50 Aurifil coordinate ai colori dell’animale che vuole rappresentare. Utilizzando come base uno stabilizzatore idrosolubile, procede con il thread painting di lunghe criniere arruffate. Una volta utilizzati tutti i colori chiari, medi e scuri necessari, sciacqua via lo stabilizzatore e lo lascia asciugare. Poi taglia e punta l’Auri-Fur, cucendolo con cura nei punti esatti in cui desidera catturare l’attenzione. Lo usa con parsimonia, in modo tale da non coprire il thread painting ed il fabric collage. Questa tecnica valorizza il suo lavoro conferendogli una particolare profondità. Ne fa uso in tutti i suoi artwork.

 

Artwork speciali

Calico Messengers — Peraltro, copertina del suo primo libro “Calico Horses and the Patchwork Trail”. Questo masterpiece occupa un posto molto importante nel cuore dell’artista.

 

 

The Wind Whisperers — Letteralmente “I bisbigli del vento”. Si tratta di un artwork che interpreta il canto dei lupi in chiave tessile, mediante l’utilizzo di tessuti trasparenti come l’organza e il tulle metallizzato.

ww_j.jpg

The Wind Whisperers by Lorraine Turner

 

The Heart of Camargue — “Il cuore del Camarga”, splendido parco naturale nel Sud della Francia destinazione di uno dei tanti viaggi dell’artista ed habitat di magnifici stormi di fenicotteri rosa e cavalli selvaggi bianchi. In questo capolavoro Lorraine ha utilizzato innumerevoli sfumature di Cotone Mako 50 Aurifil (rosa, rosso e pesca) per realizzare con la tecnica Auri-Feathers le piume del fenicottero, che volutamente sconfinano al di fuori dei bordi.

thoc_w.jpg

The Heart of Camargue by Lorraine Turner

Nonostante la sua fitta agenda di impegni e workshop, Lorraine sta attualmente lavorando ad una meravigliosa tigre siberiana e ad un leopardo delle nevi, dei quali è entusiasta.

Angels Amongst Us — Nelle sue meditazioni più recenti, l’artista ha visualizzato degli splendidi esemplari di felini, tra cui la tigre siberiana delle foreste di betulle russe. E’ così nata una nuova ispirazione. Nell’albero ha cercato di rappresentare anche altri animali, per trasmettere il valore della condivisione delle risorse naturali in tutti gli aspetti della vita. Lo sfondo è stato creato con una tecnica di infeltrimento ad acqua con lana merino, tussah di seta, fibre di banana e seta grezza. Per la creazione del pelo, Lorraine ha utilizzato la tecnica Auri-fur, impiegando molte sfumature di bianco e grigio Aurifil per riprodurre le sottili variazioni in termini di luci ed ombre.

 

Yet a Warm Heart rappresenta un meraviglioso esemplare di leopardo delle nevi, specie in via d’estinzione, e combina la sua passione per la tecnica dell’infeltrimento con la raffinatezza del ricamo tessile. Lo sfondo blu è un chiaro esempio di fusione dei suoi materiali preferiti. Le opere di Lorraine ripropongono, in una vera e propria logica di riciclo creativo, cravatte vintage, ritagli di pizzo e scarti di tessuti di cotone di brand come Martha Negley, Philip Jacobs, Kaffe Fasset, and Liberty of London.

 

Vi segnaliamo che Lorraine ha un Etsy shop presso il quale potete acquistare le sue opere tessili.

Gran parte delle sue illustrazioni sono peraltro disponibili sotto forma di merchandise (stickers, custodie per Iphone, borse, block notes, cuscini e molto altro ancora) qui.

 

Lorraine Turner in Italia

Nel mese di giugno Lorraine sarà in Italia per una piacevole trasferta in occasione della quale terrà due workshop!

Il primo workshop avrà luogo nel weekend del 2 e 3 giugno ad Assisi (che – piacevole coincidenza! – è proprio la patria del Santo Patrono protettore degli animali).

immagine5-e1519815635446.png

Lorraine sarà ospite del negozio Pazzi per il Cucito ed insegnerà ad ogni allievo a realizzare un art quilt, dalla progettazione del modello all’uso delle trasparenze per creare ombre e prospettiva, alla sperimentazione di diversi tipi di fibre e tecniche creative come il ricamo artistico volte a conferire concretezza ed intensità al lavoro.

Per info sull’evento, potete visitare la pagina facebook dedicata: Workshop tessile con Lorraine Turner.

Immagine

Il secondo workshop avrà luogo a La Spezia nel weekend del 16 e 17 giugno presso NH Hotel.

immagine4.png

Lorraine sarà ospite dell’Associazione Le Rose di Sharon ed insegnerà agli allievi le basi della creazione, attraverso l’arte tessile, del suo “Chipmunk & Strawberries”. Illustrerà loro come creare modelli a partire da foto, scegliere i tessuti più adatti a creare il fabric collage, creare texture utilizzando i filati Aurifil e muoversi con destrezza in free motion.

Immagine2

 

Ringraziamo di cuore l’artista per aver condiviso con noi alcuni preziosi dettagli del suo percorso creativo e la stupenda gallery fotografica.

Siamo molto orgogliosi di produrre i filati che le permettono di dar vita a questi capolavori tessili mozzafiato e non vediamo l’ora di vedere i prossimi frutti del suo incredibile talento!

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...